Servizi

La mediazione familiare

Mediazione familiare Monza

Cos’è la mediazione familiare? Quando può essere utile iniziare un percorso di mediazione familiare?

La mediazione familiare è una disciplina trasversale che, poggiandosi su conoscenze proprie alla sociologia, alla psicologia e alla giurisprudenza, utilizza tecniche specifiche di mediazione e negoziazione del conflitto.

La mediazione familiare è un percorso strutturato che, a fronte dell’intenzione di separazione da parte di una coppia coniugale o di fatto, offre uno spazio e un professionista competente al fine di ridurre la conflittualità e creare le condizioni ideali per ridisegnare nuove relazioni e nuove dinamiche tra gli ex coniugi. Durante tale percorso il mediatore aiuta la coppia a definire obiettivi comuni, delineando così le tematiche fondamentali che verranno trattate (gestione dei figli, divisione dei beni comuni, richieste economiche etc.) al fine di arrivare a prendere accordi condivisi da inserire poi nell’atto di separazione.

Bisogna considerare come la separazione sia un evento critico che comporta la disgregazione della struttura familiare esistente e la conseguente necessità di costruirne una nuova. La mediazione si presenta perciò come strumento di aiuto concreto per le coppie in conflitto che desiderano riorganizzare il proprio assetto familiare, destrutturato dalla crisi coniugale, in maniera civile e costruttiva; si basa sul concetto fondamentale che la coppia di coniugi non esisterà più ma che permarrà sempre la coppia genitoriale. È per questo motivo che il focus del processo mediativo tenderà sempre a spostarsi sui bisogni e le necessità dei figli. Riuscire a porre l’attenzione su ciò che è meglio per i figli permette di creare un clima maggiormente collaborativo e disteso fra i coniugi, che porta diretti benefici ad una situazione così complessa, tesa e dolorosa.

La mediazione familiare va intesa come un percorso di supporto innanzitutto alla coppia che si separa ma non solo, può essere infatti molto utile anche ai legali che spesso si trovano ad affrontare un lavoro complicato e difficoltoso nel tentativo di gestire la conflittualità tra i coniugi. Molto spesso infatti l’emotività è tale da rendere complicata e lunga la strada della separazione, anche se questa è consensuale.

E’ per questo motivo che la mediazione andrebbe intesa come una parentesi strutturata, chiara nei tempi e definita nei modi, del percorso legale di separazione. Il processo mediativo infatti viene svolto all’interno di un ambiente tendenzialmente confidenziale e collaborativo, finalizzato alla creazione di un clima non antagonista, partendo dal presupposto che i coniugi, seppur nel pieno dello sconvolgimento emotivo, tipico della separazione, mantengono competenze di autodeterminazione nonché le capacità di assumersi la responsabilità della scelta di ciò che è meglio per loro e per la propria famiglia. Ciò permette di evitare così di delegare a terzi questo importante e fondamentale compito. Tale assunzione di responsabilità consente solitamente di arrivare ad accordi più rapidamente aumentando inoltre  la possibilità che le decisioni discusse, testate e condivise siano rispettate reciprocamente e mantenute nel tempo.

Il percorso di mediazione familiare si svolge in 10/12 incontri della durata di un’ora e mezza ciascuno, con una cadenza quindicinale. Presso il Centro Acacia il referente per la mediazione familiare è la dr.ssa  Michela Lauro.

Servizi

Psicologia clinica

Neuropsicologia

EMDR

Psichiatria

Sessuologia

Osteopatia

Omeopatia

Consulenza in materia di separazione e divorzio

Dietologia ed educazione alimentare

Chi siamo

Scopri...

Servizi

Scopri...

Dove siamo

Scopri...

Contattaci

Scopri...

centro acacia

Psicologia e Psicoterapia
Monza

info@centroacacia.it

Contatti
© 2017. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione.