trevisan

CONVENZIONATO PREVIMEDICAL

Socio del Centro Acacia e Presidente dell’Associazione Acacia, sono psicologo, laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia, e psicoterapeuta ad indirizzo neo-ericksoniano, specializzato presso la Scuola Europea di Psicoterapia Ipnotica (S.E.P.I.) presso l’Associazione Medica per lo Studio dell’Ipnosi (A.M.I.S.I.) di Milano, di cui sono socio. Ho anche la qualifica di terapeuta E.M.D.R.
Da diversi anni ricevo anche in studio privato a Milano, in zona Garibaldi.

Il mio approccio al mondo della psicoterapia prevede la peculiarità dell’utilizzo dell’ipnosi neo- ericksoniana, una particolare tecnica di comunicazione finalizzata a recuperare le risorse della persona che, per diversi motivi, in un particolare momento della propria vita, sente di non avere o di non essere in grado di utilizzare. Questo è reso possibile dal fatto che il linguaggio ipnotico si rivolge all’inconscio del soggetto, luogo virtuale all’interno del quale sono contenute le risorse di ognuno, frammenti di rappresentazioni di sé, ricordi, qualità ed abilità. L’inconscio ha però un linguaggio tutto suo, differente da quello utilizzato nella quotidianità, che il terapeuta ipnotista conosce. Si tratta essenzialmente di utilizzare un linguaggio metaforico, allegorico e simbolico, simile a quello dei sogni, in modo da aiutare la persona a raggiungere gli obiettivi fissati all’inizio o durante la terapia.

L’E.M.D.R., invece, è una metodologia complessa e ben strutturata che può essere integrata all’interno del percorso psicoterapico, soprattutto, ma non solo, in relazione a vissuti traumatici di vario genere. Considera tutti gli aspetti dell’esperienza oggetto di elaborazione, sia quelli cognitivi ed emotivi che quelli comportamentali e neurofisiologici. Vengono utilizzati movimenti oculari bilaterali o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra, per ristabilire l’equilibrio eccitatorio/ inibitorio del sistema, favorendo così una migliore comunicazione tra gli emisferi cerebrali. Si basa su un processo neurofisiologico naturale e quotidiano, legato all’elaborazione accelerata dell’informazione. I ricordi traumatici vengono così riorganizzati in una struttura adattiva e funzionale, ripristinando il benessere e l’equilibrio psicofisico.

Mi occupo principalmente di:

  • Terapia dell’adolescente, dell’adulto e di coppia
  • Disagio esistenziale
  • Terapia dei disturbi d’ansia, dell’umore e della personalità
  • Ipnosi e tecniche di rilassamento. Da diversi anni conduco gruppi a riguardo.
  • Genitorialitá
  • E.M.D.R.
  • Riabilitazione psichiatrica. Ho anche all’attivo pubblicazioni come co-autore presentate acongressi internazionali
  • Social dreaming

Credo fermamente che non esista un approccio terapeutico migliore di un altro, ma viceversa che la miglior psicoterapia sia quella che viene costruito insieme alla persona che chiede aiuto, concordando obiettivi comuni, chiari e comprensibili.

Torna ai Professionisti